DICONO DI ME

IMG_6549

A quale modello femminile senti di appartenere? Potrebbe essere importante porre a noi stesse questa domanda, confrontandoci anche con i personaggi della storia, della letteratura e del cinema. Ci sono donne che abbiamo amato, e abbiamo sentito idealmente vicine, o al contrario donne che abbiamo avvertito come il nostro opposto. Ci sono qualità femminili, ma anche maschili, che amiamo e disapproviamo e possiamo riconoscerle nel nostro partner.” scrive Roberta Giommi nel suo libro “Le Donne amano la Terra e il Cielo”.

Un suggerimento utile è prendere carta e penna e rispondere a questa domanda, portando alla luce quelle caratteristiche che inevitabilmente abbiamo provveduto a nascondere nel profondo del nostro cuore. Donne e Uomini diventano trasparenti quando smettono di nascondere la loro anima dietro alle finzioni di ciò che non sono. Credere nella parità tra Uomo e Donna è proprio una di queste finzioni e stereotipi. Donne e Uomini sono profondamente differenti e proprio queste differenze sono la loro grande forza. Capaci di compensarsi, hanno imparato a soffocare la loro voce interiore, facendo parlare l’aggressività e la forza bruta, così naturale negli uomini. Il fatto drammatico è che anche le donne hanno imparato a essere aggressive e brutali, e questo ha rinchiuso in una cella buia la loro capacità di essere accoglienti nutrici che indicano la strada da percorrere.

Sono le voci e gli insegnamenti che abbiamo assorbito dal nostro passato, quello remoto che si radica nel profondo del nostro DNA insieme a quello di nascita che appartiene all’attuale vita. E ora, in un’età che consideriamo adulta, il gioco continua a essere riproposto, guidando le esperienze fatte di pensieri e azioni. Il cambio di rotta è possibile se c’è la volontà di osservarne le dinamiche, riconoscendo che per ogni adulto che abbiamo incontrato nei primi anni di vita, ne portiamo dentro il ricordo e l’insegnamento. Il sentimento della gratitudine è ciò che deve scaturire per riconoscere le persone che oggi siamo, nella buona o nella cattiva sorte. E va imparato poiché difficilmente siamo grati per il nostro passato.

Il Matriarcato e l’attuale Patriarcato sono le radici che, ancora oggi, veicolano la nostra esistenza, accettata inconsciamente o consapevolmente da ognuno di noi. Ribellione e vittimismo sono le dinamiche sulle quali le donne contemporanee si svegliano la mattina e si addormentano la sera. Come tutto in questo mondo, se riconosciuto, prende un sapore differente, più dolce forse, sicuramente diverso.

Appassionati a conoscere te stessa o te stesso, unica via per ricordare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...