VISIONE INTERIORE

fantasy_art_scenery_wallpaper_sven_sauer_071

Quando la conoscenza dell’uomo resta circoscritta alla sola cerchia del proprio io umano, le più profonde radici della sua natura non trovano il loro terreno adatto, il suo spirito è sempre i procinto di morire d’inedia, e alla sana forza si sostituisce una serie di eccitamenti. Viene allora a mancare all’uomo la visione interiore, ed egli misura la propria grandezza dalla materia e non dalla sua vitale connessione con l‘infinito; giudica la sua attività dal moto in cui vive e non dalla quiete di perfezione, la quiete che è nei cieli stellati, nella perenne armonia della creazione. (La religione della gioia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...