FINE E INIZIO, INIZIO E FINE

IMG_9636

Molti di noi sono alla ricerca di una vita stabile, lineare, senza scossoni dimenticando che l’unica costante dell’esistenza è il cambiamento che significa sempre la fine di qualcosa a vantaggio di un nuovo inizio. Ognuno di noi ha il suo stile personale per affrontare un cambiamento. Nel mio caso, in alcune circostanze, ho la percezione fisica che qualcosa dentro di me sta morendo. So che è una tappa necessaria affinché io possa accedere a una nuova vita e riconosco che l’unico modo per superare quel momento è accoglierlo, con tutte le emozioni che ne conseguono. Una conquista per me fondamentale per diminuire i momenti di sofferenza avvicinandomi sempre più a ciò che di nuovo si sta preparando per me.  Praticamente:

. Ritaglio del tempo per stare sola. Accolgo quanto più mi è possibile il senso di vuoto andando in un luogo dove mi sento bene e dove poter fare attenzione ai miei pensieri e scriverli.

. In alcuni casi, per un certo periodo, tengo un diario dove scrivo le esperienze di passaggio in questa zona neutra: emozioni, ricordi e tutto ciò che emerge durante la giornata.

. Indago alla scoperta di ciò che voglio veramente in quel momento e quale sia lo scopo. A volte mi domando: “Se la mia vita finisse oggi, cosa ritengo di aver dovuto fare entro questo istante?”

. Cerco di essere il più indulgente possibile con me stessa, considerata la severità con cui a volte mi giudico.

La domanda, ora potrebbe essere: “Quando capisco che mi sono lasciato alle spalle la zona neutra?” Spesso gli indizi possono essere colti solo dopo un po’ di tempo perché nel momento in cui li viviamo non sempre risultano particolarmente evidenti. Quando sei pronto a compiere un passo avanti, ti si presenteranno le occasioni per farlo e l’emozione di quel momento sarà la cartina di tornasole per capire che il cambiamento è avvenuto.  Potresti, per esempio, trovarti a casa di un amico e ti capita tra le mani un libro che cambierà la tua vita. Oppure, a una provocazione, non reagisci più come avresti fatto solo qualche tempo prima.

Un cambiamento richiede sempre piccoli passi, tanta pazienza, capacità di osservare e volontà di procedere verso la nuova vita. Che tu scelga di cambiare oppure no, dentro di te sono presenti potenzialità inespresse, nuovi interessi e talenti che neppure immagini. I momenti di passaggio aprono la strada a una nuova crescita e ti preparano affinché tu possa allestire una nuova scena da interpretare. Cos’è, in questo momento della tua vita, che sta aspettando dietro le quinte il segnale d’ingresso? Accorgiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...