SECONDA STELLA A DESTRA

Ci sono cose invisibili agli occhi e percepite dal cuore. Magari le scarti facendo finta che non esistono, e loro con forza si manifestano in mille modi differenti. La scelta é un potere grande che possiede ogni essere umano e non sempre viene riconosciuta come tale. Scegliamo per i motivi più disparati: per progredire, per soffrire, per innalzarci o distruggere, per evolverci o credere di rimanere sempre uguali. Nella realtà della mente nulla rimane uguale: ogni cosa muta in funzione dell’attimo in cui viene presa in considerazione. Ogni attimo é diverso dall’altro, ogni scelta prevede un nuovo orizzonte.

La semplicità del mondo in chi viviamo é proprio la più grande complicanza da comprendere poiché l’essere umano non ama la semplicità. Sembra adorare le situazioni complicate, sembra che sia intrigante avere problemi da risolvere. E in effetti é proprio così: sono i problemi a fornire la volontà di trovare soluzioni. Ma laddove c’è un problema c’è anche il suo esatto contrario e una soluzione trovata implica un altro problema da risolvere. É una catena che viene spezzata solo dalla consapevolezza che la vita é divisa in due parti perfettamente uguali, dove una cosa ha sempre il suo esatto contrario.

Image (34)

Forse, siamo chiamati in questa vita proprio per comprendere tutti ciò e invece di comprenderlo, complichiamo l’esistenza cercando qualcosa che non c’è. “Seconda stella a destra, questo é il cammino, e poi dritti fino al mattino…” cercare l’isola che non c’è o che appare solo nel sogno, facendoci credere che al risveglio tutto sparisce. Ma cos’e il sogno se non una differente interpretazione della realtà. Quando sei sveglio, sogni ad occhi aperti, e quando dormi sogni ad occhi chiusi. Qual’é la verità? Dove si trova?

É vero sempre ciò in cui credi: in questo modo esprimi un intento che si materializza facendoti interpretare la tua realtà. E quando apri gli occhi davvero e non intendo certo quelli fisici, ecco che tutto diventa più chiaro e quella comprensione é solo tua e nessuno te la potrà mai portare via. Provino a dire il contrario! Tu sai cosa é giusto per te. Non temere, quindi, di cambiare direzione, prendendo una via diversa da quella che stavi percorrendo. Sperimenta, agisci, interpreta, gioisci di ogni attimo. Tu sei il cambiamento, la mutevole forza di andare e tornare, uscire e rientrare. Sei un esploratore di nuove terre, di dimensioni parallele, di vite passate e future. Non hai limiti se non quelli che poni alla tua mente. Accorgiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...