LUX & SHADOW

Luce e ombra sono le due facce della stessa medaglia di cui siamo fatti. Ma sembra che alcuni siano reticenti a riconoscere ed assumersi la responsabilità delle loro zone d’ombra. Vi faccio un esempio: una persona che incontra spesso gente ostile possiede normalmente una zona d’ombra ricca di ostilità repressa, anche se dichiara di non provare sentimenti ostili.

E’ importante essere onesti con sé stessi sulle zona d’ombra: ne va della nostra personale  libertà. Se vogliamo scoprirne la sua natura, dobbiamo prestare attenzione ai giudizi intrisi di condanna che formuliamo sugli altri. Un esempio per tutti? Il classico “dito puntato contro l’altro”.

In poche parole d’esempio, se l’egoismo o la maleducazione o l’essere eccessivamente accondiscendenti ci disturbano profondamente, di norma è perché non accettiamo quella stessa caratteristica in noi. Dunque dovremo guardare attentamente per accorgerci se:

  1. In passato ho manifestato quella caratteristica
  2. La esprimo adesso e non me ne accorgo
  3. Ho timore di poterla rivelare in futuro

Accettando la presenza di quell’aspetto in noi, avremo certamente più facilità a non essere disturbati quando lo riscontriamo in altre persone.  Ricorda: la semplicità non appartiene all’essere umano, per cui questa nuova visione potrebbe risultare complicata da mettere in atto se non addirittura impossibile. Tutto quello che penserai non è assolutamente casuale bensì è parte integrante della tua esperienza in questo mondo. Accorgiti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...