COSA SEI DISPOSTA A PERDERE?

Siamo nel 1937 e un signore di nome Napoleon Hill scrive il libro “Think and Grow Rich”, tradotto in italiano “Pensa e arricchisci te stesso”. Un libro molto famoso, tutt’ora attuale e che porta al suo interno un valore fondamentale: il successo non è dominio della fortuna o del proprio ambiente, o degli dei o di qualunque altra condizione esterna. Il successo è basato interamente sulle capacità del singolo.

Hill ha avuto il privilegio di seguire da vicino per diversi anni due personaggi famosi: Edison e Ford. Afferma di non aver trovato nessuna qualità particolare che potesse garantire il loro successo, ad eccezione della perseveranza: entrambi ne avevano da vendere ed è da lì che risalgono i loro risultati straordinari.

Molti di noi hanno imparato il concetto che tutte le ricchezze guadagnate e la realizzazione personale derivino dalla mente. All’interno del libro, Hill racconta la storia di Edwin C. Barnes, il quale un giorno si presentò a Thomas Edison per annunciare che stava per diventare il suo socio in affari. Gli venne assegnato un incarico di secondo piano, ma lui decise di non considerarsi una delle tante rotelle dell’ingranaggio dell’attività di Edison e immaginò di essere il socio silenzioso dell’inventore. Cosa che alla fine divenne veramente.

Per avere successo nella vita, qualunque sia la nostra attività, dobbiamo tagliare col passato, che vuol dire cominciare a fare cose diverse da quelle che abbiamo sempre fatto. Certo è che, almeno all’inizio, potremmo essere considerati pazzi, dei folli che non sanno dove stanno andando: ma non è proprio così. Chi segue il suo sogno lo sa bene. Guglielmo Marconi, inventore della radio, fu portato in un ospedale psichiatrico dai suoi amici quando disse loro che era in grado di inviare “messaggi attraverso l’aria”.

Ciò che la mente umana è in grado di concepire o credere, può anche realizzarlo

Il trucco più semplice e veloce – e anche il più complicato – è mirare alto nella vita smettendo di accettare un’esistenza di infelicità e privazioni.

“Ho svolto lavori umili per imparare, con sgomento, che qualsiasi ricompensa avessi chiesto alla Vita la Vita sarebbe stata disposta a pagarla”(Napoleon Hill)

Ogni nostro pensiero tende a trovare una corrispondenza sul piano materiale e d’esperienza. Siamo noi stessi a creare le condizioni per manifestare i nostri desideri, di qualunque natura essi siano. L’Intelligenza Infinita nel quale siamo immersi è in grado di portare a noi ogni nostro desiderio stupendo o terrificante. Per questo motivo è fondamentale accorgersi di come sta andando la nostra vita e considerare la possibilità di cambiare.

E’ un lavoro impegnativo, quello del successo e della libertà ed è questo il motivo per cui molti di noi rinunciano creando situazioni così intricate da poter dire: “Non ce la farò mai!”. Ma credetemi: non c’è preghiera che resti senza risposta, se ci rendiamo disponibili a pregare con cuore aperto e sincero e a compiere azioni concrete.

Alcuni personaggi di successo sono restii ad attribuire la propria ricchezza o influenza a capacità “spirituali” come appunto la preghiera o il pensiero positivo o una mente orientata verso le soluzioni, sentendo a tratti un vuoto che cercano di colmare con la materia.

Chi invece ha saputo guardare oltre, si è reso certamente conto di come ogni azione concreta finalizzata a raggiungere un sogno sia sostenuta dalle potenti ali della fiducia.

La ricchezza materiale è l’espressione di una ricchezza interiore che si è consolidata trasformando i pensieri di carenza in pensieri di abbondanza. E c’è una domanda che puoi farti cercando di rispondere quanto più sinceramente possibile: “Per il mio sogno, per essere me stessa, cosa sono disposta a rischiare, a lasciar andare?”

Qui sta la chiave del tuo successo. Accorgiti!

La tua SpiritualCoach, Lucia merico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...