E’ UNA BUGIA QUANDO TI DICONO CHE E’ FACILE CAMBIARE

Trovare i vantaggi quando sei impegnata nelle curve che la vita ti propone è un grande lavoro di consapevolezza, costante e quotidiano. Ho imparato che è vero quando dicono che c’è sempre un altro modo di vedere una situazione. Questa verità importante richiede comunque attenzione e un elenco lungo di abilità che necessariamente dobbiamo imparare a sviluppare. E’ una bugia quando ti dicono che è facile cambiare.

Ti faccio un esempio che forse ti coinvolgerà: ciò che accade nella mente di una donna quando viene lasciata è davvero struggente. Spazia dal sentirsi vittima della situazione alla vendetta più crudele.  La ferita inflitta è un solco che difficilmente si rimargina in tempi ristretti, e rimane a memoria di quel torto subìto, di quel tradimento lacerante e inaspettato. Ma è proprio così? Davvero non ci accorgiamo di ciò che sta accadendo o semplicemente viene più comodo lasciar andare le cose come vanno per poi vestire il ruolo di vittima sacrificale, molto più semplice da mostrare al mondo? E se la vittima, a un certo punto, divenisse lei stessa un carnefice?

Mamma mia in che buco profondo mi sto cacciando: ma lo voglio dire. E lo dico per esperienza personale di donna tradita e abbandonata, con tutti i crismi che si rispettano e con tanto di dito puntato sull’altro. Almeno all’inizio è stato così. Poi qualcosa è cambiato: e meno male!

STAI ATTENTA

C’erano state tante avvisaglie di una relazione malata, che si stava spegnendo, a tratti moribonda, rinnovata solo da piccolo sprazzi di felicità che ritrovavamo nei viaggi e nelle uscite con gli amici. E un pensiero che affiorava nei momenti di difficoltà: “Ma perché non ne trova un’altra?! Così finalmente posso essere libera. Così finisce questo tormento!”

Se solo avessi ascoltato e messe in evidenza queste parole che a quel tempo credevo essere solo mie, intimamente pensate nella mia mente e senza possibilità di poterne fare esperienza. Se solo avessi avuto allora la conoscenza che proprio la sensazione di pensarle in intimità e continuamente le rafforzava ancor di più. Fino al giorno in cui è successo ciò che avevo fortemente e inconsapevolmente chiesto.

Che tragedia! La vittima finalmente si  esprime. Poverina me!  Dagli all’uomo infedele, allo stronzo che mi abbandona dopo tutto quello che ho fatto per lui, dopo tutti i sacrifici per accontentarlo. Puoi capire lo stupore quando la mia coach mi aiutò a far luce sul concetto di responsabilità dicendomi: “Sei responsabile della tua vita al 100%. Che significa, in qualche modo e a un qualche livello,  hai chiesto di fare questa esperienza”.   Ero molto volonterosa e avevo fiducia in lei a tal punto che le credetti sulla parola: ma la mia testa diceva ben altro.

C’E SEMPRE UN ALTRO MODO

E’ passato un po’ di tempo prima di poter comprendere a fondo cos’era successo e quale fosse la mia responsabilità in tutta la situazione e finalmente ringraziare, e perdonare, e rinnovare. Un tempo di grande qualità, non sempre riconosciuto come tale, dove ha giocato un ruolo importante la fede di poter essere felice. Un tempo dedicato a riconoscere il mio potere personale e a imparare come esprimerlo al meglio.

Ancora oggi ogni giorno ringrazio quel momento di enorme difficoltà e grande sofferenza: mi ha permessa di essere qui ora a scrivere di perdono e rinnovamento. E’ stata la chiave per aprire la porta della libertà personale intesa come capacità di esprimere ciò che sono, portando valore alla missione che ho scelto per la vita: sostenere nella trasformazione chiunque desideri migliorare la propria esistenza. Molto è nato da quel momento e la debole fiammella della consapevolezza è diventata pian piano un fuoco, una ricerca costante che mi ha portata a conoscere sempre di più me stessa. E ancora imparo, ogni giorno, ogni momento.

Faccio del mio meglio e non è sempre facile andare oltre le difficoltà: ancora non l’affronto a mani basse come se fossero niente. Ma sono determinata a volere il meglio per me e per la mia vita. Facile forse non è la parola esatta. Semplice? Neppure! Forse conveniente  è appropriata, avendo scoperto il prezzo altissimo che ho pagato nell’insistere a voler avere ragione anziché essere felice.

Se non cambiasse mai nulla, non ci sarebbero le farfalle

Il prossimo 30 Aprile 2017 ci sarà il corso di Lovehealing  Corso Base.

Se ti va di conoscere più a fondo di cosa si tratta, clicca sul link qui sotto

http://spiritualcoach.it/appuntamento/lovehealingcorsobase/

Sarò lieta di approfondire con te rispondendo alle tue domande. Ti aspetto!

One thought on “E’ UNA BUGIA QUANDO TI DICONO CHE E’ FACILE CAMBIARE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...