PERCEZIONE

lucia-merico-spiritualcoach-lovehealing.png
 
Il mondo in cui viviamo è il mondo della percezione. Con i sensi percepiamo la materia di cose e persone intorno a noi perdendo il contatto con il sottile e l’invisibile come l’aria, a meno che non si manifesti sottoforma di leggera brezza. Molti di noi non sono allenati a percepire nella totalità ciò che ricevono dai loro sensi, eppure è importante poiché ci permette di conoscere noi stessi e come la realtà si manifesta nella nostra vita.
 
Il senso che usiamo di più in assoluto è quello della vista: crediamo ai nostri occhi più di quanto pensiamo. Per esempio usiamo il senso del tatto per toccare le cose che prima abbiamo visto. C’è qualcos’altro che appare invisibile agli occhi, solo a quelli, e sono le energie sottili come quelle delle nostre emozioni, delle parole pronunciate, dei pensieri e di molto altro che risulta invisibile agli occhi. Per fare esperienza dell’invisibilità dobbiamo invertire il nostro modo di percepire e ribaltare letteralmente il detto «Credo perché vedo» in «Vedo perché credo».
 
Quando durante il corso di Lovehealing® i partecipanti fanno esperienza dell’energia, molti di loro non la “vedono” ma ne possono percepire il pizzicorìo, la sensazione di caldo o freddo, la densità. Sono un numero limitatissimo di persone la “vedrà” con gli occhi fisici cogliendone i colori o l’espansione.
 
Il mondo in cui ci muoviamo e nel quale viviamo le nostre esperienze ha la densità, la forma e la consistenza dell’ampiezza delle nostre vedute. Quando ci apriamo per ricevere percezioni sempre più sottili, entriamo in una realtà che appartiene al nostro mondo ma che non viene insegnata come “normalità”.
 
Se le energie sottili venissero insegnate a scuola, diventerebbero la nostra quotidianità e le potremmo usare indistintamente per portare in equilibrio ogni area della nostra esistenza, affiancarle alla medicina tradizionale amplificando le guarigioni, imparare l’esistenza di nuove leggi come l’attrazione e il libero arbitrio, espandere la nostra conoscenza e trovare un nuovo e più ampio significato alla parola “vita”.
 
Diamo credito alle nostre percezioni e lasciamo sempre un po’ aperta la porta del cuore e delle infinite possibilità, affinché la coscienza sia libera di procedere ogni volta un po’ più avanti, sempre più vicina all’essenza di ciò che siamo.
 
 
Se vuoi avere informazioni o partecipare al prossimo LoveHealing® Tecniche di Risveglio Interiore – Corso Base il 18 Febbraio 2018 a Cascina Clarabella – Corte Franca (BS), clicca sul link qui sotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...