SIAMO LUCE E BUIO

Lucia Merico

 

Occorre prendere atto che tutti gli esseri umani sono un insieme di oscurità e luce. L’universo è pieno di opposti che necessitano della controparte per esistere. Se vogliamo avere la spinta necessaria per condurre una vita piena, dobbiamo prendere in considerazione e sfruttare tutti gli elementi che appartengono al nostro essere.  Parlando al femminile, mostrare solo il lato zuccheroso di noi ci fa mettere da parte l’opportunità di comprendere che siamo anche amare, crude e dure. Ogni elemento della nostra personalità può essere utilizzato come un vantaggio per sperimentare e migliorare la nostra vita, sempre che ci sia volontà di imparare e conoscere noi stesse.

Eppure molte di noi si adattano alle situazioni diventando ciò che non sono. È come se una parte vuole andare a destra mentre l’altra insiste per andare a sinistra: la rottura – presto o tardi – sarà inevitabile. In termini di vita possiamo sostituire il termine “rottura” con sofferenza. Quante di noi vogliono fare qualcosa ma in realtà fanno tutt’altro?

C’è un compito che siamo chiamate a svolgere nell’arco della nostra esistenza. Tradire questo compito significa tradire noi stesse. Ho conosciute donne che si occupavano di contabilità ma che nel cuore custodivano la passione per l’arte. Se siamo scrittrici, lavorare in banca è una sofferenza e lo stesso sarà se ci sentiamo spinte verso la musica ma svolgiamo un altro lavoro. Mancare di aderire alla nostra missione genera sofferenza. Ogni volta che non sosteniamo noi stesse, sperimentiamo la sofferenza estendendola a tutto ciò che è intorno a te.

Meglio vivere libere in un monolocale che prigioniere in una gabbia dorata

«Bella frase» avrei potuto pensare molto tempo fa, per poi continuare la solita vita, mettendo da parte ciò che amavo fare per adattarmi alle situazioni. Di fondo c’era la paura della perdita, dell’abbandono e di molto altro.

È fondamentale prendere coscienza di quali sono le cose che amiamo fare, per noi stesse prima di tutto e per le persone che entrano in contatto con noi. Può succedere di studiare ingegneria per far felice mamma e papà e finire per credere che sia la cosa migliore da fare. Finché un giorno ti senti attratta irresistibilmente dal profumo di una pietanza che hai mangiato molte volte ma che stai gustando davvero per la prima volta. Percepisci che è speciale per te, senti la magia che ti cattura e ti tiene col fiato sospeso: per la prima volta hai uno sguardo differente. La vita in quel momento ti sta dicendo di andare oltre la sopravvivenza, oltre il vivere spezzettata, verso la guarigione di una nuova fioritura.

Siamo esseri abitudinari. Purtroppo sviluppiamo abitudini tremende durante il corso di una vita che ci fanno dimenticare chi siamo a vantaggio di un benessere esclusivamente fisico o economico, che alimenta la paura di non farcela o di restare sole. Dimentichiamo di poter scegliere e decidere per noi una vita diversa, e che da nessuna parte troveremo la felicità se non alimentandola in noi stesse.  Possiamo essere fiere e generose allo stesso tempo, senza perdere di vista la nostra individualità.

C’è un tempo per apprendere, uno per comprendere e un altro per agire

Se ti va, oggi trova momento per te e pensa a qual’era il tuo sogno di bambina, quali erano i tuoi giochi preferiti, cosa avresti voluto fare. Scrivilo su un foglio, medita e trova il modo di compiere una piccola azione che ti porta nella direzione della tua passione. Non sarà una passeggiata: lo comprendo perché l’ho vissuto. Ma è molto più sensato che restare ferme, immobili in una situazione che sospende la nostra vitalità.  La scelta oscilla sempre tra l’avere ragione o l’essere felice: questo dipende solo da te! Ho scritto al femminile e naturalmente può essere declinato al maschile.

 

Tempo fa ho deciso di dedicarmi al femminile partendo da me stessa. Da questa scelta sono nati alcuni corsi tra cui:

Il Potere dell’Energia Femminile alla sua IV Edizione che quest’anno ci porterà sull’Isola di Formentera

Libera la tua femminilità nel 2017 ci ha fatto viaggiare fino in Marocco: chissà dove ci porterà quest’anno

Crea Leggi Ama – Incontro di Donne che corrono coi lupi, un appuntamento mensile per un Laboratorio GRATUITO

 

Stregata dalla Luna – incontro annuale con la Luna Piena, il bosco e la nostra parte più antica …  nascosta … profonda. Quest’anno sarà il 27 Luglio e le iscrizioni sono già aperte. Se ti va, puoi cliccare su questo link per avere tutte le informazioni  http://bit.ly/2EA8Kdt

 

PERCHÉ MI OCCUPO DI FEMMINILE

Il risveglio è nato grazie a un tradimento. Ho capito che le cose così come si presentavano mi stavano strette. Era indispensabile un cambiamento! Ho iniziato da me, dalla mia vita personale, dalle relazioni sentimentali e dal rapporto che avevo con le altre donne. Ho scavato così profondamente da toccare il fondo e lì ho trovato finalmente un modo nuovo di guardarmi allo specchio. È stato l’inizio di una vita che ogni giorno si rinnova, coi suoi bassi e alti e poi bassi e ancora alti in un infinito divenire.Da ogni Donna e Uomo che incontro imparo qualcosa utile a migliorare me stessa che trasferisco durante i corsi, negli articoli, sui social. Condivido sempre e volentieri ciò che io stessa ho imparato.

Ho un talento: rendere semplici i concetti più complessi, soprattutto al femminile. Una missione: sostenere nella trasformazione chiunque desideri migliorare la propria esistenza. Una visione ambiziosa: generare un mondo fatto di persone che conoscono profondamente e consapevolmente sé stesse e il proprio scopo di vita per un’evoluzione necessaria e planetaria. E una convinzione:

Ogni cosa comincia da me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...