A COSA TI DEDICHERAI?

Non è compito degli altri renderci felici, perché non sono in grado di farlo. Noi sole sappiamo di cosa abbiamo bisogno e quali colori indossare per un cambiamento. Tuttalpiù gli altri potranno sostenerci mentre prepariamo il terreno per la nostra felicità, se glielo permettiamo.

Cosa possiamo fare per iniziare? Per esempio, riempiamo la mente di pensieri positivi quando ci guardiamo allo specchio, e quando vorremmo trasformare una parte di noi, amiamola più che possiamo, perché l’amore e le attenzioni sono la base per un cambiamento.

Il problema non è se l’essere positive o qualunque altro metodo funzionerà, ma se noi lo adotteremo

L’amnesia è un virus che colpisce l’intero genere umano, che non ricorda di essere autore della sua vita, e quando qualcosa di spiacevole accade, la responsabilità è sempre di qualcuno o qualcos’altro.

La donna che vogliamo essere attende il nostro richiamo e per accoglierla dobbiamo togliere il vestito a lutto e permetterle di riempirci coi suoi colori. Oggi lasciamo un po’ da parte gli impegni e dedichiamo del tempo a noi stesse, godendoci i vantaggi.

A cosa ti dedicherai, Amica mia?

http://www.spiritualcoach.it