TI AUGURO TEMPO

Non ti auguro un dono qualsiasi, ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere; se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa.
Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare, non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre, ma tempo per essere contento.
Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo, ti auguro tempo perché te ne resti: tempo per stupirti e tempo per fidarti e non soltanto per guadarlo sull’orologio.
Ti auguro tempo per guardare le stelle e tempo per crescere, per maturare.
Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare. Non ha più senso rimandare.
Ti auguro tempo per trovare te stesso, per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.
Ti auguro tempo anche per perdonare.
Ti auguro di avere tempo, tempo per la vita.
(Elli Michler)

Annunci

GRATITUDE

christmas-magic-present-1600x900

Una vita scarsa sotto ogni aspetto è il frutto di una mente incline alla scarsità anziché all’abbondanza. I pensieri di scarsità sono fatti di paura, energia che preme verso il basso e costrizione: una malattia diffusa negli ultimi tempi. Si chiama “mancanza di gratitudine”. I sintomi portano alla cecità: non ti accorgi ci ciò che già possiedi. E così riempi la tua mente di paura. Apprezza ciò che hai e riconsidera con attenzione la tua vita materiale. C’è fondamentalmente un’unica soluzione per vivere nella ricchezza ed è donare, sottoforma di pensieri positivi, azioni potenzianti, aiuti materiali, sostegno morale, amicizia e perdono. Dona agli altri ciò che vorresti fosse donato a te: questo è il modo per attivare la ricchezza in ogni sua forma. Accorgiti!

TIC TAC TIC TAC

IMG_6870

Il tempo che dedichi agli altri scorre sul tuo orologio, senza più tornare indietro. Ciò che dai a loro sarà ciò che ritorna a te, nell’esatta forma in cui l’hai donato. Fai in modo che sia tempo di qualità, condivisione, abbondanza, armonia, piacere, gioia, felicità e ricco di tutte le meraviglie che vuoi ottenere. Tic Tac Tic Tac … Accorgiti!

ACCETTA QUESTO DONO

albero

Il tuo stato mentale
e il tuo riconoscimento di cosa vi sia in essa
dipendono da ciò che tu credi
nella tua mente.

Qualunque cosa tu creda
sarà la premessa che determinerà
ciò che accetterai nella tua mente.

Quando credi in qualcosa,
lo hai reso vero per te.

Nessuna credenza è neutrale.
Ciascuna ha il potere di dettare
ogni decisione che prendi.
Perché una decisione è una conclusione
basata su tutto ciò in cui credi.

Il riconoscere che non capisci
è il presupposto
per disfare le idee false:

“La verità correggerà tutti gli errori nella mia mente”
(Accetta questo Dopo – Un Corso in Miracoli)

HAI UNA SOLA POSSIBILITA’: ESSERE FELICE!

IMG_6502

La responsabilità secondo Un Corso in Miracoli:

“Questa è l’unica cosa che hai bisogno di fare perché ti venga data la visione, la felicità, la liberazione dal dolore e la salvezza completa dal peccato. Dì solo questo, ma intendilo senza riserve, perché in questo sta il potere della salvezza:

Io sono responsabile di ciò che vedo.
Scelgo le sensazioni di cui faccio esperienza, e decido l’obiettivo che voglio raggiungere.
E ogni cosa che sembra accadermi la chiedo, e ricevo secondo ciò che ho chiesto.

Non ingannarti ulteriormente pensando di essere inerme di fronte a ciò che ti viene fatto. Riconosci solo che ti sei sbagliato, e tutti gli effetti dei tuoi errori scompariranno.

E’ impossibile che il Figlio di Dio sia semplicemente in balia di eventi esterni a lui. È impossibile che eventi che gli accadono non siano una sua scelta. Il suo potere di decisione è ciò che determina ogni situazione nella quale sembra trovarsi accidentalmente o per caso. All’interno dell’universo cosi come Dio lo ha creato, al di fuori del quale non c’è nulla, non è possibile alcun caso né incidente. Se soffri, hai deciso che il tuo obiettivo fosse il peccato. Se sei felice, hai dato il potere di decisione a Colui Che deve decidere per Dio per te. Questo è il piccolo dono che offri allo Spirito Santo, e perfino questo Egli ti dà perché tu lo dia a te stesso. Perché con questo dono ti è dato il potere di liberare il tuo salvatore, cosicché Egli possa darti la salvezza.

Non lesinare quindi questa piccola offerta. Tienila per te, e manterrai il mondo come lo vedi ora. Donala e tutto ciò che vedi se ne andrà con essa. Non è mai stato dato così tanto per così poco. Questo scambio viene effettuato e mantenuto nell’istante santo. Qui il mondo che non vuoi viene portato a quello che vuoi. E qui quello che vuoi ti viene dato perché lo vuoi. Ma per questo il potere del tuo volere deve essere prima riconosciuto. Devi accettare la sua forza e non la sua debolezza. Devi percepire che ciò che è abbastanza forte per fare un mondo può anche lasciarlo andare, e può accettare la correzione se è disposto a vedere che era in errore.” (T-21.II.2,3,4)

Il miracolo ti insegna che hai scelto l’assenza di colpa, la libertà e la gioia. Non è una causa, ma un effetto. È il risultato naturale dello scegliere di essere libero dalla colpa. Tutti coloro a cui offrì la guarigione, la restituiscono. Tutti coloro a cui offri l’attacco lo conservano e lo nutrono, ritorcendolo contro di te. Che lo facciano o no, non fa alcuna differenza: tu penserai che lo facciano. È impossibile offrire quello che non vuoi senza questa punizione. Il costo di dare é ricevere. O si tratta di una punizione che subisci o dell’acquisto felice di un tesoro da tenere caro. (T-14.III.5) Un Corso in Miracoli

image

DESIDERIO

7474313-dono-stilizzato

Insieme a un nuovo desiderio, ti viene dato anche il potere di realizzarlo.
A volte te ne accorgi, e vai incontro al tuo desiderio, abbracciandolo.
Molto spesso ti dimentichi, lasciandolo a disposizione per qualcun altro.
Oggi, accorgiti!