#VIAGGIANDOCONOSCOMESTESSA

IMG_9302

La maggior parte delle persone vive nell’illusione di poter controllare la propria vita mentale quando, in verità, è impossibile farlo avendo oltre sessantamila forme pensiero ogni giorno, e le circostanze che viviamo ne sono la testimonianza. Siamo la somma di quello che entra nella nostra mente, e questo può spaventare. Come si può fare, dunque? Molto semplice. Guarda come è la tua vita ora, e scegli diversamente. La crescita personale e il miglioramento, così come l’abbondanza, il successo e quant’altro ti possa rendere felice, sereno e in pace, sono frutto di un costante e continuo impegno giornaliero, un vero e proprio allenamento che coinvolge tutto il tuo essere. Come un atleta che vuol partecipare alle olimpiadi necessita di allenamento quotidiano, così è colui che sceglie la felicità come stile di vita. Leggi, scrivi, viaggia, partecipa a corsi che ti appassionano, trova il modo per applicare ciò che hai imparato, frequenta persone che possono aumentare la tua consapevolezza e sostenerti nella conoscenza di te stesso. La guida migliore per il tuo cambiamento sono proprio le persone con cui trascorri il tuo tempo. La vita non è solo piena di spine. Saper vivere al meglio ti mostra che alla fine di ogni gambo spinoso c’è una rosa che aspetta solo di essere colta. Grazie all’impegno e allo spirito di servizio e condivisione puoi ottenere quello che più desideri anziché accontentarti delle briciole. Accorgiti!

SAI GUIDARE L’ASTRONAVE?

Il momento in cui, per la prima volta, ti percepisci come parte attiva della creazione iniziando ad assumerti la responsabilità della tua vita, stai contattando un punto di non ritorno. Da quel momento in poi potrai anche ignorare ciò che percepisci o fingere di non percepirlo, ma ogni scelta che farai non sarà più da inserire nel libro nero della colpa altrui ma diventa un’esperienza.

Il cammino spirituale non è una fuga dalle proprie responsabilità bensì un viaggio nella parte profonda e creativa dove dimora la scelta e la decisione consapevole. Puoi pensare di cambiare lavoro, fare un viaggio, scrivere un libro ma fino a quando lo pensi e non scegli e decisi di farlo, non accadrà nulla. Ti perderai nei pensieri di come avrebbe potuto essere se facendo sempre lo stesso lavoro, rimanendo a casa anziché viaggiare e lasciando il libro che vuoi scrivere con le pagine bianche.

Un cammino spirituale ben fatto prevede un fare condito di azioni mirate a raggiungere ciò che hai stabilito: diversamente la parte spirituale fatica ad esprimersi poiché è nella gioia che trova il suo terreno fertile.

Fai un’azione consapevolmente e profondamente spirituale: A.I.C. – Alza Il Culo e inizia a manifestare la vita che desideri e ricorda: gli errori fanno parte del gioco!

Buon Lavoro e Buon Divertimento