LO FACCIO DOPO

SUPERMARIO SCRITTA

Tu riesci a pensare in grande, come fanno i bambini quando sognano di essere astronauti, cavalieri, principesse, piloti? Scommetto che alcuni di voi si stanno chiedendo come si fa, perché se lo sono dimenticato. Eppure le dimensioni del nostro successo sono determinate dalle dimensioni della nostra capacità di credere. Se pensi in termini di scopi limitati ciò che ti devi attendere è un risultato limitato. Che tu chieda una cosa abbondante o misera, per l’universo è uguale: porterà nella tua vita esattamente ciò che hai chiesto.

Pensate a una persona che conoscete e che guadagna dieci volte più di voi. Sono, forse, dieci volte più intelligenti o, forse, lavorano dieci volte più di voi? Se la risposta è no, allora potete porvi questa domanda: “Che cosa ha lui o lei che io non ho?”. E se avrete la forza di chiedere come fanno, vi risponderanno con semplicità che lo hanno desiderato intensamente.

Benjamin Disraeli scrisse: “La vita è troppo breve per essere piccola”: ecco perché è conveniente ampliare la nostra visione e agire di conseguenza. Pensare in grande stimola la nostra capacità di vedere la vita sotto una luce più brillante, con le conseguenze che comporta e cioè l’essere più visibili. E qui si potrebbe aprire una conferenza, poiché la visibilità è una delle paure che l’essere umano si trova a gestire perché comporta più responsabilità. Come dice Spiderman: “Da grandi poteri derivano grandi responsabilità” ed è vero. Più vai in alto e più diventi visibile, ti distingui, esci dalla massa e inizi a diventare una luce per chi ti segue. Quando, personalmente, leggo un commento come: “Sei un esempio per me” respiro profondamente e, ancora, devo fare la pace con la voglia di tornare indietro, chiudermi nel guscio dell’anonimato.

Tutti vogliono la felicità, pochi sono disposti a riceverla veramente. E’ la nostra parte di ego che interviene con la sua formula: “Cerca, ma non trovare”. Cerca la felicità, l’abbondanza, la gioia, la serenità, la pace, l’amore, ma non trovarlo mai veramente. Accontentati delle briciole perché quelle non sono pericolose, mentre tutta l’intera pagnotta potrebbe esserlo. Andare avanti dedicando la giusta attenzione alla tua crescita personale e spirituale, ampliare le tue conoscenze e competenze, far crescere le tue entrate economiche, trasformare i tuoi sogni in realtà tangibile, essere determinato nel perseguire e forte nel rialzarti: questo è pensare in grande, pensare di essere importante, averne l’aspetto e sentirti tale.

Lascia perdere la fortuna per ottenere quello che vuoi ma credi consapevolmente in te stesso. Davanti alle difficoltà, di solito, il nostro pensiero si “rimpicciolisce” e assume dimensioni minuscole. Ecco, quello è il momento di rinforzarlo, portandolo a dimensioni stratosferiche. “Anche se in questo momento ho il morale sotto i tacchi delle scarpe, mi concedo di essere forte, vitale, energico e capace di affrontare qualunque situazione. Sono nato/a per avere successo. Raggiungo il mio obiettivo con grazia e facilità. E così sia.” Questo puoi dire per ampliare la tua energia scardinando la piccolezza che percepisci nei momenti di difficoltà. Trova tu stesso le parole che aggiungono valore e potenza alla tua energia vitale. Amplifica il tuo vocabolario del successo utilizzando parole che contribuiscono a innalzare la tua autostima e accorgiti quando stai utilizzando un linguaggio di scarsità.

Non limitarti a considerare la tua situazione attuale. Forse la tua macchina è fuori moda o, forse, ancora non vivi nella casa dei tuoi sogni insieme al partner della tua vita. Forse il conto in banca è in rosso e sei stressato perché non ti senti professionalmente appagato. Certo, questi e molti altri potrebbero essere il motivo per cui ti lamenti costantemente. Pensa questo: tutto ciò che vedi non è l’unico riflesso di ciò che sei, è il riflesso attuale e lo puoi cambiare, se lo scegli e decidi. Concentrati sui tuoi punti di forza e chiediti come fare per cambiare la situazione. Saper incassare i colpi bassi della vita è una caratteristica dei grandi.

. Non aspettare che le condizioni siano perfette per cominciare qualcosa: non lo saranno mai. Agisci adesso.
. Perseveranza è garanzia di successo. Sperimenta e trova la strada migliore per te.
. I chiari obiettivi, una volta interiorizzati, danno energia e diventano una sorta di “guida invisibile” per correggere l’azione.
. Schiaccia un po’ di più sull’acceleratore della vita, osa, sperimenta situazioni differenti, esci dalla tua zona di comodo. La gente media vive a velocità media. Ogni tanto accelerare un po’ aiuta nel raggiungimento degli obiettivi.

“Gran parte della differenza tra il fallimento e il successo sta in ciò a cui crediamo di essere e di avere diritto; per questo conviene pensare in grande”

David J. Schwartz