BUON COMPLEANNO

 

Cinquantotto anni fa aprivo gli occhi alla vita. Tante cose sono rimaste, altre le ho trasformate e sicuramente da quel giorno la mia personale visione del mondo è cambiata un’infinità di volte. Ho fatto crescere il mio Albero della conoscenza, scoprendo che che ci vuole coraggio per vivere ogni singolo giorno nel modo che ho scelto, e ho imparato che questo stesso coraggio, affiancato a una sana determinazione e tanto A.I.C. (Alza Il Culo), può essere d’ispirazione e accendere una luce nella mente di chi vibra sulla mia stessa lunghezza d’onda.

Siamo sempre e solo ciò che scegliamo di essere, in ogni vita, in ogni dimensione, in questo mondo. Non occorre possedere un particolare talento per essere eccellenti in qualunque attività, quanto avere la volontà d’impegnarsi con energia e perseveranza verso uno scopo che abbiamo scelto, che impariamo a conoscere e che vogliamo fortemente raggiungere. L’energia della volontà è il fulcro di ogni realizzazione, di ogni successo. Ho volontà da vendere, ora più che mai.

Oggi auguro a me stessa e a tutti voi di essere sempre vigorosi, attenti, in salute, prosperi e stupendamente creativi, capaci di essere dove vogliamo essere e di fare ciò che è giusto e sacro per avere la vita che abbiamo sempre desiderato.

Buon Compleanno a me e Splendida Vita a ciascuno di voi.  Accorgiamoci!

3297 BN

 

 

Annunci

IDEE

Le più grandi invenzioni sono nate da idee di persone che hanno lasciato scorrere il proprio potere personale, le hanno afferrate, messe nero su bianco e sviluppate con azioni, a volte, coraggiose. Accorgiti!

IMG_9770

RESPECT

Oggi scelgo di avere rispetto per me stessa, di essere attenta alle mie esigenze portando benessere al corpo, alla mente, allo spirito nella consapevolezza che questa mia scelta si espande e porta valore ad ogni persona che entra in contatto con me. Poiché nulla è separato in questo mondo, donare a me stessa è estendere il dono a tutto ciò che mi circonda. Oggi scelgo ciò che è bene per me, con tanta gratitudine. E mi accorgo. cropped-img_9598.jpg

PULIZIE D’INVERNO

12295506_10205674498528863_7701049233030767125_n

La ricerca della sicurezza è un mito che reca solo sofferenza.  Chi vuole una vita stabile sta andando contro il naturale andirivieni della vita stessa fatta di alti e bassi e nel mezzo la capacità di fluire in essi, proprio come guardare su un monitor il battito di un cuore vivo e pulsante. Solo una mente in costante movimento, senza fermi su idee fisse è in grado di essere in armonia con la vita e con la gioia. Krishnamutri scrive di come gli esseri umani scavano una piccola pozza personale, distante dalla corrente impetuosa della vita, e in quella piccola pozza stagnano, muoiono chiamando questa stagnazione, questo decadimento, esistenza. Sono parole dure che rendono l’idea di come la ricerca di sicurezza possa rinchiudere l’energia in una prigione voluta e costruita, al cui interno portiamo persone alle quali raccontare di come il mondo sia difficile, pericoloso, cattivo.

Lo scopo della vita di ciascuno è la ricerca che porta alla conoscenza di sé. Più ci allontaniamo da questo scopo, più stiamo morendo molto rapidamente. E non intendo la morte fisica: intendo la mancanza di vitalità, il lamento che porta invidia e amarezza, la staticità per paura dell’ignoto. La mente che si occupa di tutto ciò, ha un solo scopo che porta a cercare senza mai trovare. Ma se usi il tuo spirito di rivolta nei confronti di modi e pensieri collettivi di paura, una piccola ribellione nei confronti della mediocrità che essi rappresentano, se ti sforzi a tutti i costi di rimanere te stesso, arriverai a conoscere la vera creatività, indipendentemente da ciò che è socialmente accettato o apprezzato.

L’eliminazione non è una soluzione: più cerchi di eliminare un pensiero, più lo stesso pensiero troverà spazio sempre più ampio dentro di te. Accettazione è la parola chiave per creare nuovi spazi da riempire con ciò che più desideri. E’ togliere da una stanza già piena di oggetti e mobili impolverati, non aggiungere. Apri  le porte e le finestre della tua mente, fai prendere nuova aria, guarda con attenzione cosa contiene: è tutta roba tua, voluta da te, comprata nel negozio universale. Scegli liberamente cosa tenere e cosa lasciar andare diventando così una persona libera in grado di attingere a una volontà che è solo tua. Accorgiti!