IMPEGNATO AD AGIRE

IMG_9196

Anziché lamentarti, agisci. Un po’ di lamento consapevolmente rastremato a una manciata di secondi va bene, se aggiungi un’azione finalizzata a rivalutare la situazione. Le lamentele, come scrive apertamente  T. Harv Eker nel suo libro I segreti della mente milionaria “sono calamita per la merda”. Se ti lamenti, non fai altro che ingigantire il tuo problema. Agisci, magari smettendo di lamentarti da adesso e per i prossimi 7 giorni. E ogni volta che lo fai, trova un modo per pagare pegno: 1€ per ogni lamento. Sei in grado di assumerti questa responsabilità? Accorgiti!